È uscito il Fascicolo 21 (gennaio-marzo 2014)

Da questo fascicolo la stampa e la distribuzione della Rivista è affidata per i prossimi tre anni alla Casa Editrice «L'Erma» di Bretschneider S.r.l.

Preview
  ____________________
____________________

S O M M A R I O

Editoriale di Francesco Scoppola    V

Germana Vatta: Ritratto di principe giulio–claudio nel Museo Civico di Nepi: Gaio Cesare?    1

Paolo Cova: Nuove indagini sulla pittura gotica in San Domenico a Bologna: Jacopo Benintendi detto “il Biondo” e la decorazione della cappella di Taddeo Pepoli  13
           
Graziella Becatti: L’identificazione del tempio di Marte Ultore nel XVI secolo: dall’ ‘Incendio di Borgo’ di Raffaello a Palladio   23

Barbara Agosti, Maria Rosa Pizzoni: Una notizia del padre Resta sulla ‘Presentazione di Maria al Tempio’ di Baldassarre Peruzzi  39

Gonzalo Redín Michaus: La ‘Discesa dalla croce’ di Giovan Francesco Romanelli per Sant’Ambrogio della Massima a Roma ritrovata nel Palacio Real di Aranjuez  45

Aloisio Antinori: Filippo Barigioni per il cardinale Antonio Saverio Gentili. Il restauro settecentesco della cappella dei Santi Primo e Feliciano in Santo Stefano Rotondo  65

Mauro Pratesi: Longhi 1918 e uno scritto “dimenticato” su Marcello Piacentini   87            

TRA ANTICO E MEDIOEVO:
Lucilla de Lachenal: Arnolfo di Cambio e i marmi antichi: riuso, ideologia e prassi di bottega   97

COLLEZIONI E COLLEZIONISTI:
Anna Melograni: Due miniature per Giorgio Morandi     123

MOSTRE:           
Claudio Barberi: recensione alla mostra Studio Celli Tognon 1964 – 1996: 33 anni di progetti, Trieste 2014    143


Abstracts           149    

In copertina: Aranjuez (Madrid), Palacio Real, Patrimonio Nacional – Giovan Francesco Romanelli: Discesa dalla croce (già sull’altare della Cappella del Crocifisso nella chiesa di Sant’Ambrogio della Massima a Roma), particolare
(foto © Patrimonio Nacional)